Pino Scalise, il signore della nightlife milanese

The Milanese entrepreneur, Pino Scalise @ Gattopardo group

Dietro la Bullona di Milano, l’ex storica stazione ferroviaria, e il Gattopardo Caffè, c’è un uomo con uno spirito visionario eccezionale, Pino Scalise. Sa anticipare le esigenze del pubblico e proiettarle nel futuro, il tutto con una sensibilità estetica molto apprezzata a Milano. Personalità legata alla night life milanese, il suo successo ha come pilastri delle regole imprenditoriali ben definite, tra cui una completa soddisfazione del cliente affinché torni. Questa pretesa è già in partenza una ricerca della qualità!

scalise 1The Bullona restaurant in Milan, an ex-railway station @ Image Courtesy of Bullona

“Oggi il cliente è più esigente, più smart, è diventato un consumatore più consapevole, più informato, e di conseguenza la sua richiesta si è alzata di livello, e noi dobbiamo fare altrettanto”, dice Pino Scalise prima di aggiungere: “La qualità è eccellenza in tutte le sue forme e prerogativa in un’attività d’impresa sana.”

Pino Scalise, come definirebbe sé stesso?

Intraprendente e caparbio, mosso da un’instancabile ricerca del bello e della qualità che spesso si trova nella semplicità e nell’essenziale.”

scalise 1Raw fish on the menu of the Bullona restaurant in Milan @ Image Courtesy of Bullona

Qual è il punto di partenza di un nuovo progetto, il colpo di fulmine con un luogo?

“Il punto di partenza è la visione, l’idea. Poi va definita con tanto studio e ricerca, analizzando tutti gli aspetti, estetici, funzionali, economici e giuridici.”

Cosa vuole dire essere imprenditore oggi, con le sfide di un futuro forse diverso dal presente?

“Essere imprenditori oggi in Italia presuppone l’assunzione del rischio d’impresa e del rischio di Stato. Il primo, quello d’impresa, congenito nel DNA dell’imprenditore, è prevedibile e valutabile, il secondo purtroppo è indeterminabile e molto meno tollerabile e sostenibile. L’incertezza del diritto e il folclore delle norme esistenti, di cui si potrebbe fare volentieri a meno, sono spesso un disincentivo all’attività imprenditoriale.”

scalise 1The Gattopardo in Milan, an ex-church @ Image Courtesy of Gattopardo group

Lei parla spesso delle regole del successo di un suo progetto. Conferma, ha da aggiungere qualcosa?

“Per me ci sono cinque regole fondamentali in partenza…

  1. Creare omogeneità: di intenti, di spirito, di ambiente e di target.
  2. Essere già del mestiere, perché aiuta in termini di credibilità.
  3. Garantire una completa soddisfazione delle esigenze, affinché il cliente soddisfatto torni.
  4. Nella fase di progettazione è necessario essere da un lato visionari dall’altro attuali, in modo di percepire e anticipare le esigenze del pubblico e proiettarle nel futuro.
  5. Caratterialmente non bisogna cedere di un centimetro e bisogna sempre crederci fino in fondo.”

scalise 1The Bullona restaurant in Milan @ Image Courtesy of Bullona

Come vede la Milano di domani, che ora soffre ma ha comunque tanti progetti edilizi in corso?

“Milano, la mia Milano la vedo molto bene nel prossimo futuro, una grande città che avrà un ruolo da protagonista nel panorama internazionale. Milano esprime il meglio dell’Italia senza averne i difetti. Ammetto però che il mio giudizio non è oggettivo. È come chiedere ad un innamorato un giudizio sulla propria amata.”

Leggi di più: www.qualitymilan.com

 


 

Behind the historic Bullona railway station and the Gattopardo Caffè, there is an entrepreneur with a visionary spirit who knows how to anticipate the needs of the public and project them into the future. Influential in Milan’s nightlife scene, his success rests on a few sturdy pillars.

“Our clients today are more demanding, more aware, more informed. Quality is excellence in all its forms; this is of paramount importance in any business undertaking.”

scalise 1The Gattopardo in Milan @ Image Courtesy of Gattopardo group

Pino Scalise, how would you define yourself?

“A doggedly determined entrepreneur, engaged in an untiring quest for beauty and quality that is often to be found in simplicity and in the essence of things.”

What is the starting point of a new project?

“The vision, the idea. Then it gets fleshed out through research and analysis of the aesthetic, operational, economic, and legal aspects.”

scalise 1Left: a sculpture of Arnaldo Pomodoro inside of the Bullona restaurant in Milan - Right: a detail of the decor of the Bullona restaurant in Milan @ Image Courtesy of Bullona

How will entrepreneurs face a future that looks very different to the present?

“In Italy it means assuming both business risks and risks associated with the State. The first of these is part of an entrepreneur’s DNA. The second risk, though, reflects the uncertainty of law and the outdated norms that still hold. They are often a disincentive to entrepreneurial activity.”

scalise 1The Bullona restaurant in Cairo inside of the Four Seasons Hotel @ Image Courtesy of Bullona 

You often talk about your rules for success.
  1. Create homogeneity: of intent, of spirit, of environment, and of goal.
  2. Come from the field. It helps with credibility.
  3. Guarantee complete satisfaction so that clients return.
  4. During the planning phase, you have to be part visionary and part practical to enable you to perceive and anticipate client expectations and project them into the future.
  5. Never give in and have complete faith in the project.”
How do see the Milan of tomorrow?

“Milan, my Milan, I see her doing quite well in the near future, a great city that will have a leading role on the international scene. Milan reflects all the best of Italy without the defects. Though I admit that my opinion is not entirely objective!”

Read more: www.qualitymilan.com